Excite

Maltempo in Ligura, torna la paura. Sindaci di Genova e Savona: "Non uscite di casa", crolli e frane, allerta in tutto il Nord

  • Twitter

di Simone Rausi

ULTIMI AGGIORNAMENTI: un uomo di 67 anni residente a Genova risulta disperso. Era sceso per spostare la macchina e non è più tornato. Lo stanno cercando nella zona di Serra Riccò. La sua auto è stata ritrovata nel torrente Riasso. Situazione grave anche in altri comuni liguri dove le sirene della polizia stanno facendo allontanare le persone dalle zone a rischio.

In Lombardia il Seveso è esondato di nuovo. il sindaco Giuliano Pisapia ha invitato i milanesi che vivono nei quartieri di Niguarda, Isola, Garibaldi, Forlanini, Lambrate e Mecenate a lasciare a casa la macchina.

Allerta massima anche in Piemonte. Alessandria è sott’acqua, piove copiosamente. I fiumi Orba e Bormida sono straripati. L'autostrada A7 è interrotta, chiusi i ponti

La tregua è finita, il maltempo torna prepotente al nord Italia e in particolare in Liguria dove ci si prepara a vivere un weekend di massima allerta. Già esondati diversi torrenti, frane in autostrada, treni e voli annullati. Il sindaco di Genova, Marco Doria, ha chiesto alla popolazione di non uscire di casa e di recarsi ai piani alti degli edifici siti in zone ad alto rischio esondazione. La stessa richiesta è stata fatta dal sindaco di Savona. Agli abitanti di Cornigliano e Sampierdarena stanno arrivando telefonate della Protezione Civile con una registrazione che invita a non uscire di casa. L’allerta meteo di livello 2 è fissata fino alla mezzanotte di oggi. Vediamo la situazione.

Due dispersi in Liguria. Maltempo torna a flagellare Genova

LIGURIA: nella zona di Voltri si registrano allagamenti a causa dell’esondazione dei torrenti Cerusa e Polcevera. Una casa ha avuto un cedimento, un anziano è stato recuperato in acqua dagli uomini del 118. Nel frattempo, nel tratto autostradale della A10 che collega Voltri a Pegli è tutto fermo a causa di una frana. Chiuso anche un tratto della A26 da Campo Ligure a Genova, fango sulla A10. Frane anche ad Andora, specie sui binari della ferrovia. I treni Genova-Torino e Genova-Milano sono praticamente fermi. Venti fortissimi, dai 70 ai 90 km/h, hanno fatto cancellare alcuni voli dall’aeroporto genovese, come quello per Instanbul. Annullato il concerto dei Dear Jack al 105 Stadium di Genova, chiuse scuole, parchi, cimiteri, teatri. Fuori dai negozi di Savona sono già stati posizionati dei sacchetti di sabbia. Caduti oltre 200 millimetri di acqua: è la quantità di pioggia che nella zona, solitamente, cade in un mese.

PIEMONTE E LOMBARDIA: il Po continua a crescere ed è ancora sopra la soglia di elevata criticità. Massima allerta soprattutto nelle città di Mantova e Cremona. Lago Maggiore e Lago d’Orta sono già in crescita ed entro la giornata di domani, domenica, si prevede di raggiungere i livelli di allarme già toccati in settimana. Particolare attenzione nelle zone di Novara, Biella e Verbania.

ALTRE REGIONI: il Sindaco di Ferrara ha ordinato agi abitanti di Pontelagoscuro di lasciare immediatamente le abitazioni. Si tratta di un ordine di evacuazione che dà la misura dell’allerta in alcune zone dell’Emilia Romagna. In Toscana è “osservato speciale” il torrente Carrione a Carrara (zona già ampiamente colpita). a Venezia si attende acqua alta oltre un metro e dieci nella giornata di domani. Se nel nord ovest è previsto un miglioramento, al nord est invece si attende l’avvicinarsi di una nuova area ciclonica proveniente dalle isole Britanniche.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017