Excite

Maltempo in Nord-Ovest, nel weekend arriva Giano Bifronte

  • meteo.it

di Simone Rausi

Pioggie torrenziali e venti freddi pronti a spazzare le città. È ancora allarme maltempo in nord Italia e non si fa in tempo a contare i danni provocati in Toscana, Lombardia e Liguria di appena qualche giorno fa che ecco arrivare un nuovo anticiclone, “Giano bifronte”, pronto ad abbattersi questo weekend sulle regioni settentrionali. Sarà un fine settimana molto diverso quello degli italiani residenti al nord rispetto agli abitanti delle regioni del sud. Se mezza penisola, infatti, si troverà avvolta da una fitta coltre di nubi grigie che non faranno passare un solo raggio di sole, da Napoli in giù si prevedono temperature miti e giornate assolate che profumeranno ancora d’estate.

Maltempo in Liguria e Toscana, crolla il ponte. Le immagini.

L’anticiclone Giano bifronte porterà nebbie in Toscana e Umbria, freddo in Piemonte e nelle regioni di Nord Ovest, piogge battenti in Lombardia e in quel di Milano. Tutte regioni che non hanno ancora fatto in tempo a tirare un sospiro di sollievo dopo gli eventi climatici di qualche ora fa che hanno letteralmente messo in ginocchio diversi comuni. In Toscana ha continuato a piovere per tutta la notte. In Valdesa, tra Siena e Firenza, è ancora alta l’allerta per l’esondazione del Casciano che ha provocato l’allagamento di diverse aziende. Anche un altro torrente, l’Elsa, ha raggiunto la sua piena e si trova al limite e sotto osservazione. Allagamenti e piccole frane hanno costretto molti comuni (Volterra, Villamagna, Saline) alla chiusura delle scuole dopo che in un istituto elementare sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco per salvare i bidelli intrappolati dall’acqua. In provincia di Firenze, a Fligine Valdarno, molte strade chiuse per l’apertura di una voragine nella carreggiata. Oltre 21 i millimetri di acqua precipitati nel capoluogo toscano in appena 40 minuti.

In Liguria cessa lo stato d’allerta e la situazione comincia a migliorare nonostante i disagi di questa notte. Forti le piogge a La Spezia, esondato il torrente Gravegnola, frane, allagamenti, danni ingenti a un istituto per ragazzi disagiati e l’evacuazione di decine di famiglie in Val di Vara. In Lombardia si registra acqua da tutte le parti. Abbondanti le precipitazioni dall’alto, decine e decine i millimetri di acqua nelle strade. Esondati il Severo e il fiume Oglio che ha inghiottito 75 metri di Statale 42. Gli ombrelli rimangono aperti e mentre il vento porta via le ultime nuvole si prepara la carica di Giano Bifronte. Sarà un lungo weekend.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017