Excite

Manola Moslehi di Amici e la stalker: minacce di morte e trappole da 5 anni, oggi il rinvio a giudizio

  • Mediaset

di Simone Rausi

Vi ricordate Manola Moslehi, la cantante con la frangetta della quinta edizione di Amici? Beh, c'è una ragazza che non solo non l'ha mai dimenticata ma ne è praticamente ossessionata. Una stalker che la perseguita da quasi 5 anni e che ora rischia di essere condannata da un tribunale. La storia di Manola è un incubo fatto di trappole e minacce. Ricostruiamola.

Scoperto lo stalker di Luisa Corna: è una donna

La Moslehi partecipa nel 2005 alla quinta edizione di Amici, arriva alla fase finale e si gode un discreto successo dopo l'uscita della scuola. Durante alcune interviste non fa mistero della sua omosessualità, anzi, dice di vivere tutto nella più assoluta tranquillità, come è giusto che sia. Passano gli anni e nel 2009 Manola riceve un messaggio su Facebook da parte di una fan. La ragazzza dice di aver seguito Manola dentro e fuori dalla scuola e la riempie di complimenti che ben presto diventano ossessivi. Manola trova centinaia di mail e messaggi privati e, spaventata, si trova costretta a bloccare la fan. Qui inizia l'incubo.

La stalker si ritiene tremendamente offesa da questo gesto. Partono i messaggi di insulti e si arriva fino alle minacce di morte. Poi si passa alle trappole come quella del 18 Giugno 2011 quando la ragazza si finge una manager di nome Laura che le propone una serata in Calabria. Manola accetta ma l'esibizione non viene mai fissata. Così, quando la ex concorrente chiede un acconto, riceve un vaglia postale firmato proprio dalla sua stalker. Manola si spaventa e annulla tutto ma le cose peggiorano e la stalker parte con le telefonate di minaccia nel cuore della notte.

Nel 2012 un'altra trappola: la stalker si finge un'agente della guardia di finanza e si presenta a casa di Manola insieme a due amici con la scusa di controllare un assegno postale incassato indebitamente. A riceverli però c'è la coinquilina di Manola che si accorge dell'inganno. Solo a questo punto Manola sporge denuncia. Oggi, finalmente, dopo due anni di indagini, un pm ha firmato una richiesta di rinvio a giudizio per la stalker della Moslehi. Per Manola potrebbe avvicinarsi la fine di un incubo denunciato, probabilmente, troppo tardi.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017