Excite

Marito tradito svergogna la moglie sul Corriere: una trovata pubblicitaria per "Alta Infedeltà"?

  • Facebook

“A pensar male si fa peccato, ma molto spesso ci si azzecca” recitava testualmente una vecchia battuta coniata da politici di altri tempi per ironizzare sul legittimo sospetto di fronte a notizie e dichiarazioni a mezzo stampa di personaggi non proprio credibili a priori.

Rosalinda Celentano bacia un uomo, il gossip si scatena: tradita la Borioni?

Il dubbio sulla natura più o meno spontanea della lettera apparsa sul Corriere della Sera con firma di un tale Enzo, protagonista di una sorta di “j’accuse” con inserzione a pagamento contro la moglie traditrice, è subito balzato alla mente dei tanti curiosi che da stamattina affollano i social network e in particolare la pagina Facebook del misterioso uomo deciso a svergognare “urbi et orbi” la consorte.

Duro, rabbioso e senza peli sulla lingua l’incipit della missiva, ai limiti della comicità (almeno in apparenza) involontaria fin dalle primissime parole scelte per la denuncia del tradimento subito: “Amore mio, per te farei di tutto lo sai, tu invece ti faresti tutti recita l’atto d’accusa della vittima di un’infedeltà coniugale diventata di dominio pubblico dopo la pubblicazione dell’inserzione acquistata dall’ormai leggendario Enzo.

(Fa le corna il marito e poi simula uno stupro per nascondere il tradimento: video)

Roba forte, gustosa per chi ama il pettegolezzo insomma, degna di una puntata di Centovetrine o di una bella rubrica d’amore del rotocalco trash di gossip, immancabile fonte d’ispirazione per interminabili e appassionate discussioni da parrucchiere o estetiste tra intenditrici di questioni sentimentali.

Se non fosse per la probabile paternità artificiale del messaggio, condiviso e commentato su Twitter e Facebook in poche ore da centinaia di utenti in cerca di news scottanti, frutto secondo voci insistenti circolate nella mattinata di un’abile operazione di marketing online legata ad un programma di Real Time (in partenza dal 16 marzo) dal titolo eloquente Alta Infedeltà.

Sta di fatto che la pagina 24 del quotidiano di via Solferino rimarrà a suo modo nella storia, così come il polverone rumoroso scatenato dalla “vicenda di corna messa in piazza dalla mano invisibile del misterioso signor Enzo.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017