Excite

Massimo Cacciari, rissa sfiorata con il gigante del remo

E meno male che il Sindaco si era tanto raccomandato a contendenti e supporters: "riportare la Regata Storica di Venezia entro la corretta competizione sportiva". Peccato che proprio lui, Massimo Cacciari, al termine della gara si sia scagliato contro uno dei big della Voga Veneta, Igor Vignotto, molto arrabbiato per aver perso la competizione vinta dalla coppia D'Este-Tezzat. "D'este non avrebbe dovuto partecipare" ha urlato Vignotto "Ma è andato a piangere due volte dal Sindaco per farsi ammettere". Parole di fuoco che il risentito Cacciari ha deciso di vendicare tentando di colpire il grande e grosso Igor al grido di "non può mettere in dubbio la mia parola!", per un remake di Davide contro Golia evitato solo da quattro stretti collaboratori del "Sindaco-filosofo" e da quattro vigili urbani in alta uniforme, che hanno impedito al Cacciari furioso di finire in una rissa, che quasi certamente gli sarebbe costato "un grande occhio nero" come ha detto Stefano Zecchi, scrittore e professore di estetica a Milano che conosce Cacciari sin dai tempi delle medie. "Irascibile sì, ma in classe non era uno che menava, magrolino com'era l'avevano persino riformato". Pare che Cacciari l'abbia buttata sul ridere "Ho fatto una roba tipo Palio di Siena" va bene, ma "non farlo mai più che ti fa male" gli ha consigliato il vecchio amico Franco Miracco.

Guarda la fotogallery dello scontro fra Cacciari e Igor - Guarda il Video del Tg2

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016