Excite

Massimo Carrera sotto shock dopo l'incidente sull'A4

La notte del primo giorno dell'anno sulle strade italiane si è riscontrato un nuovo bollettino di guerra, tra vittime di incidenti e feriti gravi dovuti alla guida pericolosa, spesso in stato di ebrezza. L'incidente che più ha suscitato l'attenzione dei media è stato quello che ha coinvolto l'ex giocatore della Juventus, Massimo Carrera.

Video dell'incidente di Massimo Carrera sull'A4

Il calciatore è indiziato per omicidio colposo, insieme ad altre due persone, per il tamponamento avvenuto sull'A4, tra Bergamo e Milano, che ha travolto e ucciso le studentesse ventitreenni Chiara Varani e Patrizia Paninforni. Grazie all'aiuto delle telecamere poste sull'autostrada è stato possibile capire la dinamica dell'incidente. La Ford Ka su cui viaggiavano le due ragazze e un'amica è stata tamponata da una Fiat Punto, successivamente è arrivata una Mercedes a creare confusione al centro delle corsie.

A concludere l'incidente è sopraggiunta la Mercedes di Carrera, che era in compagnia della moglie (la quale ha subito una parziale amputazione alle falangi di un dito), la figlia e tre sue amiche: l'auto ha ha travolto le due ragazze. Il calciatore è sotto shock e distrutto, ha dichiarato: 'Andavo piano, a bordo avevo mia moglie e quattro ragazze di quindici anni, tra cui mia figlia. L'auto era ferma in mezzo alla corsia, con i fari spenti, non l'ho praticamente vista fino all'ultimo. Non ho potuto fare nulla per evitare l'impatto'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017