Excite

Mastella a New York lancia l'allarme terrorismo

Non usa mezzi termini il Ministro della Giustizia in visita a New York e, ben galvanizzato dal "giusto pubblico" della comunità italiana di Brooklyn, lungo la strada che porta alla chiesa di Saint Athanasius dichiara: "Questo clima rischia di essere un terreno di coltura di un neo-terrorismo che in Italia non è mai sparito completamente" [...] "Rischia di essere uguale a quello della prima volta in cui venne messa in discussione la legittimità di un governo della Dc".

Con una dotta citazione facente riferimento al San Bartolo beatificato da Giovanni Paolo II per la sua conversione dopo anni di anti-clericalismo nella seconda metà dell'Ottocento afferma poi: "C'è una spinta anticlericale oggi in Italia, un fenomeno simile a quello di Napoli ai tempi di Bartolo Longo".

Mastella, che sfilerà nelle vesti di "ospite d'onore dall'Italia" al Columbus Day, segnala infine soddisfatto l'attenzione del popolo USA nei confronti dell'Italia: "Sto ricevendo un grande sostegno qui a New York" [...] "Tutti mi dicono di tenere duro e andare avanti. La comunità italo-americana è molto attenta alla politica di casa nostra".

Intanto dal suo blog, dopo il caso dell'ex BR in semilibertà responsabile della rapina al monte dei Paschi di Siena dei giorni scorsi, si unisce al coro di chi vuole cambiare la legge Gozzini usando però un'inusuale cautela:"Io ho in proposito una mia idea ma certo se la dico vengo fatto a fette. E quindi la tengo per me".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016