Excite

Medio Oriente, nasce la birra "made in Palestine"

E' stata creata dall'imprenditore Nadim Khoury la prima birra palestinese. Un progetto non di poco conto se si considera che secondo i precetti dell'Islam bere alcol è vietato. Ma l'imprenditore, figlio di una delle più ricche famiglie palestinesi di Taybeh, piccolo villaggio a maggioranza cristiana vicino Ramallah in Cisgiordania, è certo del successo del suo prodotto, una birra che non contiene componenti addizionali o conservanti, ma è completamente naturale.

La Taybeh Beer di certo non avrà vita facile a partire da quanto stabilito dalla religione islamica fino ai numerosi posti di controllo israeliani presenti in Cisgiordania da superare per poter giungere a destinazione. Il movimento politico di Hamas, inoltre, ha lanciato una campagna contro il consumo di alcol. Tra i prodotti vietati figura anche la Taybeh Beer.

Ma la famiglia Khoury è pronta ad allargare il proprio mercato ed esportare, oltre che in Germania, anche in Israele, Gran Bretagna e Stati Uniti. E per non farsi mancare nulla, tra non molto uscirà anche una versione senza alcol.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016