Excite

Melania Rea: 'Parolisi è un uomo pericoloso, arrestatelo'

  • Foto:
  • ©LaPresse

'Parolisi è un uomo pericoloso', queste le parole della Procura di Ascoli che ha chiesto l'arresto del marito di Melania Rea. La detenzione cautelare si rende necessaria perché l'uomo potrebbe uccidere ancora. La decisione è arrivata dopo mesi di indagini e dopo che il medico legale Adriano Tagliabracci ha presentato il proprio dossier.

I video su Melania Rea

Il corpo di Melania ha parlato, la donna, secondo una ricostruzione sommaria, si fidava del suo assassino, non ha pianto (il trucco era intatto), non ha reagito, non c'è stata colluttazione. Probabilmente nel bosco delle Casermette, la donna si era appartata per fare pipì, infatti i pantaloni e lo slip sono stati abbassati volontariamente. Il suo assassino, però, ha cercato di ucciderla da dietro, prendendola per le spalle.

Poi c'è stato un breve inseguimento e il corpo di Carmela è finito sotto il colpo di molte coltellate. In un secondo momento, un'altra arma ha inferto altri corpi, l'anello di fidanzamento le è stato sfilato, probabilmente da una donna, perché risultano tracce di dna femminile sotto l'unghia dell'anulare. Sulla bocca della giovane è stato ritrovato il dna del marito, che le avrebbe dato un ultimo bacio prima della morte.

Secondo la ricostruzione è stato Salvatore Parolisi a uccidere la moglie, ma non si eslcude la presenza di un complice. I legali del militare, invece, puntano alla presenza del dna femminile, per cui a uccidere Melania è stata una donna. Il mistero, però, sembra che avrà risvolti a breve. Intanto, si attende che il giudice per le indagini preliminare decida e sorti di Parolisi, che attende nella sua casa a Frattamaggiore il suo destino.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017