Excite

Mestre, i messaggi di Eleonora su Facebook

Ora che lei non c'è più, rimangono i suoi messaggi sul popolare social network Facebook, quello che può essere considerato il diario degli anni Duemila. Eleonora Noventa, 16 anni, è stata uccisa a Mestre dal suo fidanzato, Fabio Riccato, 30 anni, che poi si è suicidato. Sulla sua pagina Facebook ora, accanto ai pensieri e le emozioni di Eleonora, ci sono anche tutti messaggi di addio degli amici.

Da quello che si legge nel diario virtuale, Eleonora amava il suo fidanzato, di certo un amore di un'adolescente di 16 anni, vissuto, quindi, con tutte quelle emozioni eccessive e contrastanti tipiche di quell'età. Emozioni che da un giorno all'altro possono cambiare. Un giorno la più grande felicità e il giorno dopo la più profonda tristezza.

Come si legge sul Corriere della Sera, le cose di cui scriveva più spesso la giovane Eleonora erano la scuola e i suoi problemi con la matematica, l'amicizia, la musica, a volte qualcosa di politica, il calcio e l'amore per il suo Fabio. Le frasi da lei riportate sembrano raccontare una giovane ragazza fragile, che aveva paura di sbagliare, che era stanca di 'tante cose'. Chissà se tra quelle cose c'era anche Fabio, il suo amore da sedicenne, un amore per lei fatale.

Foto: corriere.it

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017