Excite

Previsioni meteo Dicembre 2013, arriva il Grande Freddo: che tempo a Natale?

  • Getty Images

di Simone Rausi

Ad Ottobre gli amici metereologici ci dicevano di aspettarci un Natale senza neve. Qualcuno aveva perfino accarezzato l’idea di non fare nemmeno il cambio stagione fino a quando, con un colpo di scena degno della miglior telenovelas colombiana, ecco fare dietrofront: non solo la neve ci sarà eccome ma questo sarà uno degli inverni più freddi degli ultimi anni (si parla addirittura di decenni). Ora che però a Natale manca meno di un mese cerchiamo di essere più precisi e capiamo se potremo stappare lo spumante in terrazzo o se taglieremo il panettone appena sopra la stufa.

Inauguriamo il mese di Dicembre con le correnti polari e un ondata di freddo, quello vero, che non lascia scampo a troppi dubbi. Infilate sciarpa, guanti, cappello e maglia della salute perché le temperature sono in caduta libera, e non c’è regione italiana pronta a salvarsi. Già arrivato Attila che ha portato nelle ultime ore freddo e neve in Basilicata e Marche. Mezzo metro di neve sul Terminillo, spazzaneve al lavoro a Pescara, scuole chiuse a Chieti, temperature fino a meno sette gradi nei paesi del Salernitano. E non è finita qui

Il mese di Dicembre promette temperature da brivido: meno cinque gradi di minima in Pianura Padana, Lombardia e Piemonte. Freddo ma bel tempo al nord, instabilità e neve al sud con buona probabilità di vedere i fiocchi bianchi a Ascoli, Macerata, Teramo, Sulmona, Campobasso, Pescara e Foggia. Neve pure sul Gargano, Potenza, Matera e in Calabria e Sicilia sotto i 1000 metri. Nel Nord-Est freddo ancora più accentuato da venti gelidi.

Il Grande Freddo e le correnti glaciali arriveranno tra oggi e il fine settimana. Nella prima settimana di dicembre nuova corrente fredda e spinta anticiclonica dell’Artico Groenlandese che porterà nevicate basse nell’Adriatico e un freddo secco in tutta la penisola. Previsto tempo perturbato in Sicilia mentre al Nord spazio alle schiarite. Dopo giorno 4 Dicembre si assisterà a una breve tregua ma già per il giorno dell’Immacolata è prevista una nuova irruzione d’aria fredda dai quadranti Nord Orientali.

Temperature quindi ancora più giù nella prima metà di Dicembre. È Natale? Troppo presto per avere delle informazioni meteo attendibili ma pare che un vortice di alta pressione dovrà riportare in alto di qualche grado il termometro tra il 10 e il 15 Dicembre. "Ma a Natale tornerà il freddo intenso" dicono le prime anticipazioni.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017