Excite

Meteo di questa settimana, 23 Giugno - 29 Giugno 2014: Italia spaccata in due, temporali e afa

  • Excite Italia

di Simone Rausi

Altro che Salvini e Lega Nord tutta al completo. A farci comprendere quanto sud e nord siano effettivamente diversi e separati ci pensa il meteo. Quella appena iniziata, infatti, sarà una settimana all’insegna della diversità atmosferica territoriale. Da una parte si sfoggeranno bikini e si berranno bicchieri di the freddo alla menta, dall’altra – invece – si accarezzerà l’idea di riprendere quella giacca leggera, ideale magari per bere una tazza di cioccolata calda....

Un breve antipasto di quello che ci attende, le cittadine alpine dell’estremo nord lo hanno già avuto quest’oggi dove temporali più o meno intensi hanno squarciato i cieli. Da Domani, martedì 24 Giugno, la pioggia conquisterà praticamente buona parte del Settentrione. Si apriranno gli ombrelli in Pianura Padana, su Lombardia, Piemonte e Veneto dove inoltre sarà possibile assistere a grandinate e “nubifragi lampo”. Le abbondanti precipitazioni saranno inoltre accompagnate da un netto calo termico delle temperature che si farà sentire in modo abbastanza evidente.

Correre sotto la pioggia fa male?

Gli abitanti del centro potranno stare all’asciutto almeno fino a mercoledì anche se, pure in queste regioni, le temperature caleranno sotto i trenta gradi. Intorno alla metà della settimana la pioggia inizierà a battere su Lazio, Umbria e Campania con fenomeni più intensi sul versante Adriatico. Le correnti umide settentrionali non dovrebbero interessare le regioni del Sud. In buona sostanza, da Napoli in giù il sole continuerà a splendere.

Nelle regioni del sud, e in particolar modo in Sicilia, si avvertiranno gli effetti di alcune correnti calde e secche di matrice subtropicale. Il risultato sarà un ulteriore innalzamento delle temperature con picchi anche di 37°C nelle città siciliane previsti nella giornata di mercoledì. Dopo, da giovedì in poi, si prevede un calo anche in queste regioni. Nel weekend, nonostante manchino ancora diversi giorni, si fanno spazio ipotesi di miglioramento.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017