Excite

Meteo dicembre 2012, ecco Attila: gelo e neve in arrivo

  • Getty Images

L'inverno? E' ufficialmente arrivato. A portarlo sull'Italia ci ha pensato Attila, una nuova perturbazione caratterizzata da temperature a dir poco gelide, a causa di quello che i meteorologi chiamano effetto 'wind chill', ovvero una maggiore percezione del freddo dovuta a forti venti che soffiano da Nord a velocità anche di 90/100 Km/h (il picco massimo registrato nella giornata di oggi al Centro-Sud, mentre mediamente nel resto della Penisola l'intensità è stata di 40/50 Km/h).

Previsioni meteo sabato 8 dicembre: il video

A risentire maggiormente delle correnti polari saranno le regioni del Nord, dove a giornate serene si accompagneranno temperature al di sotto della media stagionale. In quasi tutte le città dell'arco alpino, infatti, le minime oggi sono state precedute dal segno meno e la situazione non è destinata a migliorare, anzi: da martedì 4 dicembre arriverà la seconda perturbazione del mese, che porterà una generale ondata di maltempo, seppur con con una risalita della colonnina di mercurio, almeno per quanto riguarda le regioni del Centro-Sud.

Nello specifico, al Nord sono attese precipitazioni a carattere nevoso nelle zone delle Alpi di confine e piogge su Liguria (versante di Levante), alto-Tirreno, Romagna ed estremo Nord-Est, mentre al centro pioverà sulle regioni tirreniche, nelle zone centrali della Penisola e su quelle a Ovest della Sardegna. Prevista neve sugli Appennini fino a 1000 metri. Al Sud, infine, forti piogge interesseranno in particolar modo la zona tra la bassa Campania e la Calabria e la Sicilia occidentale.

Da mercoledì a venerdì il tempo sarà ancora instabile su tutta la Penisola, con venti da Nord e di Maestrale, pioggia sulle Isole e gelate al Centro-Nord, mentre da sabato 8 dicembre, in concomitanza della Festa dell'Immacolata, si assisterà a un nuovo peggioramento. Per i meteorologi, infatti, arriverà un nuovo flusso di aria polare che porterà un'altra forte perturbazione, con neve a bassa quota nel Nord-Est, al Centro (600-900 metri) e al Centro-Sud (1.000-1.400 metri, in calo in serata a 800-1.200), dove sono attese anche precipitazioni a carattere temporalesco. Tempo asciutto e soleggiato nelle altre zone, ma caratterizzato da freddo intenso al Centro-Nord.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017