Excite

Meteo luglio 2013: caldo senza afa e pioggia con l'anticiclone Azzurro

  • Getty Images

Per alcuni sarà il luglio ideale, per altri non c'è estate senza caldo e afa: la strana combinazione di sole e pioggia in questa estate 2013 dividerà vacanzieri e non ancora per un po'. Il mese di luglio continuerà ad essere caldo ma non troppo, grazie all'anticiclone soprannominato Azzurro che persisterà sull'Italia e su gran parte dell'Europa.

Anche la settimana appena iniziata, come l'ultimo week-end, sarà caratterizzata da clima soleggiato alternato a nubi e temporali (come quello che domenica ha mandato in tilt Roma costringendo l'Atac a chiudere la stazione 'Termini' della Metro A). Cieli sereni andranno incontro ad un progressivo aumento della nuvolosità fino a precipitazioni sparse più o meno su tutta la penisola: previsioni certo non ideali per chi è già partito alla volta del mare, ma che consoleranno chi per ora è costretto a rimanere in città.

La giornata di lunedì 8 luglio è stata la sintesi perfetta di quelli che saranno i prossimi giorni dal punto di vista climatico: nubi e qualche temporale sulle regioni centro-occidentali, sole al Centro con possibili precipitazioni sparse sulle zone adriatiche, bel tempo al Sud intervallato da rovesci isolati sui rilievi appenninici. Anche martedì 9 luglio, secondo le previsioni del portale di Antonio Sanò IlMeteo.it, sia al Nord che Centro-Sud ci sarà nuvolosità variabile, con fenomeni sparsi a prevalente carattere di rovescio o temporale attesi soprattutto su Alpi ed Appennini, con lieve miglioramento in serata. Molte nubi anche mercoledì 10 luglio, soprattutto Triveneto, con precipitazioni sparse, mentre il tempo soleggiato altrove sarà seguito da nuvolosità e piogge sparse soprattutto nel primo pomeriggio: deboli fenomeni, localmente a carattere temporalesco di rovescio, potrebbero verificarsi in particolare sull'arco alpino, prealpino e lungo la dorsale appenninica. Stesso scenario è previsto giovedì 11 e venerdì 12 luglio, con cieli sereni o poco nuvolosi che andranno incontro dal primo pomeriggio a precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale ed in particolare sulle aree montuose.

Un lieve miglioramento è atteso nella serata di venerdì al Centro-Sud e sulle regioni nordoccidentali, mentre sul Triveneto insisterà ancora il maltempo con un temporaneo peggioramento delle condizioni meteo. Come ha spiegato Antonio Sanò, direttore de IlMeteo.it, generalmente tutto il mese di luglio sarà caratterizzato da un caldo senza afa, con temperature intorno ai 30 gradi ma percepite anche come inferiori a questa soglia: "Il merito va ad Azzurro, un mega-anticiclone che porterà la più bella estate in tutta Europa per tutto il mese. L’alta pressione abbraccerà per giorni e settimane tutta l’Europa e anche l’Italia".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017