Excite

Meteo Pasqua 2013: tempo instabile. Le previsioni del week-end di Pasquetta

  • Getty Images

Le previsioni meteo per il week-end di Pasqua 2013 non sono confortanti: l'instabilità diffusa su tutta la penisola continuerà ad impreversare anche nei prossimi giorni di festa, che saranno caratterizzati da piogge e freddo, alternati a brevi schiarite.

Vacanze di Pasqua 2013, dove andare con i bambini

Secondo le previsioni del portale ilmeteo.it, Pasqua e Pasquetta saranno caratterizzate dall'arrivo della perturbazione atlantica Thor, l'enesima di questa primavera che tarda ad arrivare e che porterà un'ondata di gelo proveniente dal nord Europa. Già a partire dalla giornata di sabato 30 marzo il maltempo arriverà sul centronord e Sardegna, con temporali che si sposteranno dal versante ligure a Toscana, Umbria e Lazio. Buone notizie per chi vuole concedersi l'ultima sciata di stagione: la neve in montagna è prevista a quote di 1000-1300m sulle Alpi. Le regioni del Centro saranno colpite da forti temporali e anche le regioni del Sud affronteranno un peggioramento del clima, soprattutto nell'alta Campania e in Puglia, mentre il resto del Sud e la Sicilia potranno godere di un clima mite.

Scenario simile per la giornata di Pasqua: domenica 31 marzo 2013 il clima continuerà ad essere instabile al Centrosud e Nordest, dove è previsto l'arrivo di aria fresca dal continente che verso sera provocherà temporali tra il Veneto e la Lombardia-Trentino, ma anche verso il centro in Emilia Romagna e Marche. Previste schiarite su Nordovest e sulle Isole Maggiori: in generale il Centrosud potrà godere di un lieve miglioramento in serata, con un clima più mite e temperature in rialzo.

Brutte notizie sul fronte meteo anche per la giornata più attesa, quella di Pasquetta: lunedì 1° aprile 2013 il maltempo potrebbe frenare le gite fuoriporta più di quanto non faccia la crisi economica. Le infiltrazioni da nordest potreranno nuvole e piovaschi su Lombardia e tra Marche-Umbria, con una moderata instabilità al Centro, specie nelle aree appenniniche e adriatiche: saranno frequenti piogge sparse e locali rovesci, con precipitazioni attese anche al Sud, in particolare sulla Calabria. Sereno nelle altre regioni meridionali e sulle Isole al mattino, dove il cielo sarà soleggiato, ma il maltempo è in agguato e si farà sentire entro sera a partire dalla Sardegna, per poi estendersi sul versante tirrenico verso la Sicilia.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017