Excite

Meteo Pasqua e Pasquetta 2014: ombrelli aperti dovunque, arriva la nebbia

  • Getty Images

di Simone Rausi

Che fate per Pasqua e Pasquetta? Il ponte? Beh, assicuratevi che sia un bel ponte largo e coperto. Meglio che abbia pochi spifferi e ricordatevi la maglia pesante da mettere in valigia che non si sa mai. Insomma, per Pasqua e Pasquetta una cosa la farete di sicuro: aprirete l'ombrello. Questo a meno che non vi troviate in Sicilia, Calabria, Puglia e Basilicata. In quel caso c'è da stare tranquilli. Le prime previsioni meteo per il weekend festivo sono un bollettino tutt'altro che felice. Vediamole insieme.

Il massacro degli agnelli per Pasqua. Il video choc di Animal Equality

L'Italia verrà raggiunta dalle umide correnti atlantiche. A questo bisogna poi sommare il nucleo di bassa pressione proveniente dai Balcani e una serie di correnti oceaniche alquanto instabili. Insomma, un attacco da più fronti che si concretizzerà con rovesci, in certi casi abbondanti, che interesseranno maggiormente le regioni settentrionali.

PASQUA - Precipitazioni anche di forte intensità saranno presenti nel Triveneto e in Pianura Padana dove si attende tanta acqua per l'intera giornata di domenica. Ma a dirla tutta rovesci e schiarite dovrebbero alternarsi praticamente ovunque così che quasi nessuna regione potrà dirsi completamente immune dall'ombrello. Pioggia in Liguria, sul litorale Adriatico, in quel di Milano, in parte del Piemonte, anche in Campania e sul Lazio (fatta eccezione su Roma dove non sono previsti particolari rovesci). Decisamente meglio nel profondo sud: a salvarsi completamente saranno solo Calabria e Sicilia ma la più classica delle giornate di sole se la godranno solo nella parte occidentale dell'Isola. Anche in Saredegna cielo coperto ma nessuna precipitazione prevista.

PASQUETTA – E veniamo al lunedì dell'Angelo, il giorno delle gite fuori porta. La parola d'ordine sarà nebbia: in Pianura Padana, estremo nord, persino nelle zone interne di Lazio e Campania. Condizioni metereologiche decisamente migliorate, continuerà a piovere in Veneto, Friuli, Toscana, Nord di Piemonte e Lombardia. Le altre regioni italiane saranno immuni ma dovranno accontentarsi delle nuvole. Schiarite e cielo coperto dovunque fatta eccezione per buona parte di Puglia e Calabria dove di nuvole se ne vedranno davvero poche. Se siete tra quella risicatissima fetta di popolazione italiana che ha già pronte le valigie per il Nord Europa sorridete. Lì è addirittura previsto un clima mite. Roba da matti.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017