Excite

Michael Jackson era sano come un pesce

Quindi, tutto da rifare. O quasi. Altro che infezioni, pustole, strane malattie esotiche, funghi e morbi assortiti. Tutta spazzatura pseudogiornalistica: Michael Jackson era sano come un pesce.

Guarda le foto del letto di morte di MJ

A rivelarlo, il referto dell'autopsia, almeno secondo la lettura che ne ha dato la Associated Press. Jackson non era eccessivamente magro, pesava 62 chili, assolutamente nella norma per un metro e 75 di altezza e cinquant'anni di età. Aveva cicatrici sul volto e sul collo, lasciate dai numerosi interventi di chirurgia plastica, labbra e sopracciglia tatuate e le braccia coperte di punture d'ago. Ma questi non sono segni che soffrisse di alcuna malattia e tantomeno che la sua vita fosse in pericolo.

Le uniche, vere magagne di Jacko erano costituite da un'acuta forma d'artrite e dal fatto che i suoi polmoni non fossero più in perfette condizioni, ma le conseguenze non andavano oltre dolori alle articolazioni o in qualche caso il fiato corto.

In conclusione, l'autopsia non lascia quindi spazio a dubbi di interpretazione: Jackson è stato ucciso dal potente anestetico, il Propofol, che il suo medico personale Conrad Murray gli ha somministrato per curare l'insonnia.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016