Excite

Milano, a Paderno Dugnano esplode un'azienda chimica

Sono sette i feriti, di cui cinque in gravi condizioni, dell'esplosione che si è verificata nel pomeriggio di ieri in un'azienda chimica di Paderno Dugnano, nella zona a nord di Milano. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco; 13 squadre sono state impegnate nelle operazioni di contenimento e poi spegnimento delle fiamme. L'azienda in questione è la Eureco Srl European Ecology International, che ha sede in via Mazzini e si occupa di servizi ambientali e smaltimento di rifiuti industriali e speciali.

Ancora da accertare le cause dell'esplosione, ma potrebbe anche essersi trattato di un errore umano. I vigili del fuoco hanno spiegato che l'allarme non è ancora rientrato a causa di alcune bombole di acetilene che si sono surriscaldate e potrebbero esplodere, anche a distanza di ore. Proprio per questa ragione sono state avviate le operazioni di raffreddamento di tali bombole.

Come si legge sulla cronaca milanese del Corriere della Sera, uno dei dipendenti dell'azienda ha raccontato: 'Ho visto i corpi dei miei colleghi che venivano portati via dall'ambulanza, erano completamente ustionati, è stato un disastro'. Una donna che abita nelle vicinanze dell'azienda ha detto: 'Ho sentito da casa mia un'esplosione fortissima che ha fatto tremare i muri, seguita da diverse altre esplosioni meno intense. Sono scesa in cantina armata di bastone perché pensavo che qualcuno fosse entrato nella mia casa e quando ho visto fumo nero e le sirene delle ambulanze mi sono precipitata fuori'. Secondo quanto riferito da alcuni residenti, a luglio si era già verificata un'esplosione che però non aveva provocato feriti.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017