Excite

Milano, rissa vip all'Armani Caffé

La scorsa notte all'Armani Caffé di via Manzoni, a Milano, è scoppiata una rissa che ha richiesto l'intervento dei carabinieri del Nucleo radiomobile. Giunti sul posto i carabinieri hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale Roberto Maria Adago, 42 anni, socio del noto marchio di abbigliamento 'Baci e Abbracci'. Adago, che ha pregiudizi per droga e guida in stato di ebbrezza, si è scontrato con Ernesto Von Fustenberg Fassio, 29 anni, nipote di Clara Agnelli.

A quanto pare in un primo momento i due hanno discusso per una questione di donne, poi l'imprenditore con altri tre amici ha innescato la rissa che ha fatto fuggire i clienti presenti all'interno del locale. Adago, che si è scagliato contro i carabinieri intervenuti su richiesta del personale dell'Armani Caffé, è stato arrestato, mentre gli altri coinvolti sono stati denunciati a piede libero.

La moglie di Ernesto Von Fustenberg Fassio, Alessandra, ha raccontato: 'Io e mio marito siamo solo stati spettatori di una rissa provocata da un'altra persona. Mio marito non va in giro a innescare risse e non ha colpito nessuno. I fatti sono stati riportati in maniera errata'. La donna ha spiegato che si trovavano nel locale per festeggiare un compleanno. 'Adago si è avvicinato al nostro tavolo, importunando mia cognata - ha riferito Alessandra Von Fustenberg - I nostri amici gli hanno detto di allontanarsi e lui ne ha colpito prima uno con un pugno e poi un altro e alcuni di loro a quel punto si sono difesi'.

Foto: flickr.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017