Excite

Miss Belgio rischia di perdere la corona per la foto pubblicata su P-magazine

Non è trascorso molto tempo da quando lo scorso 10 gennaio ha conquistato il titolo di Miss Belgio 2010, ma presto Cilou Annys potrebbe tornare ad essere una ragazza come le altre. L'opinione pubblica ha infatti duramente contestato una foto che ritrae la ragazza, vincitrice del concorso di bellezza, mentre calpesta la bandiera belga.

Guarda le immagini

L'immagine, pubblicata sulla rivista in lingua fiamminga P-magazine, vede la 18enne Cilou in compagnia di Bart De Wever, leader indipendentista della Nuova alleanza fiamminga e politico osteggiato dai cittadini francofoni.

La pubblicazione dell'immagine ha suscitato un'ondata dilagante di proteste. Come si legge su Il Corriere della Sera, un sondaggio ha rivelato che il 75 per cento dei cittadini francofoni ritiene giusto togliere lo scettro alla neoeletta Miss Belgio e assegnare a un'altra ragazza l'ambito titolo.

Un fulmine a ciel sereno per la giovane che appena ha potuto si è subito difesa. Nel corso di una trasmissione radiofonica Cilou ha spiegato di essere stata ingannata dal leader fiammingo, di amare profondamente il Belgio, di essere molto delusa per quello che è successo e di aver deciso di farsi fotografare mentre tiene sulle sue spalle la bandiera nazionale belga e sotto i suoi piedi compare la foto del leader nazionalista.

Miss Belgio ha poi affermato: 'Se nella foto incriminata appaio sulla bandiera del mio Paese è perché sono fiera di essere belga. Non si può giudicare un'immagine senza contestualizzarla. Non ho mai voluto offendere nessuno e chi legge l'articolo del magazine capirà quello che provo. A me non importa nulla di Bart De Wever. Lui è contro il Belgio, io invece sono per il Belgio. Io amo sia i valloni che i fiamminghi. Siamo tutti belgi e stiamo bene così'.

Foto: p-magazine.be

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017