Excite

Misterioso cratere in Siberia, la rete si scatena: "Ufo, esplosione di gas o fine del mondo?" (VIDEO)

  • Youtube

Ci sarà materiale abbondante per complottisti e amanti dei misteri, grazie al video e alle foto provenienti dalla Siberia, già condivisi e commentati in queste ore dal popolo della rete, con tanto di teorie autoprodotte e induzioni a tutto campo più o meno fondate su (vere o presunte) basi scientifiche.

Ufo a Roma, avvistamento di due "dischi volanti": il video impazza in rete

La suggestiva scoperta di un cratere dalla larghezza di ben 262 metri nella località di Yamal, venuta a galla da poco tempo e puntualmente ripresa sul web da siti e notiziari in ogni parte del mondo, ha infatti acceso a tempo di record la fantasia di milioni di utenti, scatenando un dibattito sulle origini della voragine fotografata dall’alto in tutta la sua impressionante ampiezza.

In realtà, la meno fantasiosa delle spiegazioni sembra la più probabile, essendovi la non remota possibilità che in una regione come la Siberia da sempre strategica per esperimenti di vario genere, un’esplosione prevista o imprevista di materiale gassoso abbia causato tale strano fenomeno, forse sotto il controllo delle autorità nazionali.

(Il web si scatena per la strana voragine siberiana: il video del cratere)

Metano e altri gas sono infatti oggetto di trattamento ed estrazione in vari punti del territorio siberiano, così come in altre parti del pianeta dove talvolta i tecnici hanno perso il controllo della situazione provocando qualche piccolo o grande incidente di percorso.

Impossibile, di fronte ad un simile spettacolo, fermare la macchina del “complottismo” in rete, con in prima fila i sostenitori della fine del mondo, pronti a fornire una dettagliata serie di ricostruzioni sulla deflagrazione misteriosa in Siberia, ribattezzata da qualcuno per l’occasione “penisola della nuova Apocalisse” non senza riferimenti agli Ufo ed alle invasioni degli alieni.

Organi d’informazione russi hanno già parlato di una missione di scienziati in partenza per la zona di Yamal col compito di dedicarsi a fondo allo studio del cratere appena formatosi, mentre sui social network continua la gara di “verità” fantasiose sulla natura della voragine da record scoperta in terra siberiana.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017