Excite

MOA-2007-BGL-192Lb, il pianeta come la Terra

Un pianeta simile alla Terra per dimensioni e natura è stato scoperto da Nicholas Rattenbury dell’Università di Manchester e David Bennett dell’University of Notre Dame. Il suo nome è MOA-2007-BGL-192Lb e si trova vicino una "piccola" stella, forse una nana rossa o una nana bruna.

Ed è proprio la vicinanza del pianeta ad una stella di piccole dimensioni a far ipotizzare l'esistenza di forme di vita. Nei pianeti che gravitano attorno a stelle più grandi e potenti, come le pulsar, qualsiasi forma di vita viene annientata dai fasci di radiazioni emanati. La stella vicina a MOA-2007-BGL-192Lb, invece, è più piccola e non diffonde molta luce. Di conseguenza riesce a riscaldare poco il piccolo corpo celeste, ma il calore che non arriva dal vicino astro potrebbe arrivare dal nucleo interno dello stesso pianeta. Secondo gli astronomi, quindi, oceani d’acqua potrebbero ricoprire la superficie di MOA-2007-BGL-192Lb che potrebbe anche essere avvolto da una sottile atmosfera.

Ancora poco adeguati sono gli strumenti per avvistare direttamente un corpo come MOA-2007-BGL-192Lb, individuato grazie all'ausilio del nuovo telescopio MOA-II sul Mount John Observatory in Nuova Zelanda. Gli astronomi spesso arrivano alla scoperta di questi pianeti studiando anomalie del comportamento della stella madre o misurando la sua variazione di luminosità. "Abbiamo compiuto un altro passo significativo verso la scoperta di un pianeta gemello alla Terra - ha affermato David Bennett - perché abbiamo affinato i modi per arrivare ad individuarlo".

In un convegno di astronomi americani tenutosi la settimana scorsa a Pasadena, in California, è stata espressa la convinzione che ci sia la possibilità di scoprire un pianeta più grande del nostro in grado di ospitare la vita. Importante, infatti, non è la dimensione, ma la presenza di acqua e di una temperatura adeguata.

Gli studiosi procedono con le ricerche nell'universo e chissà che prima o poi non si parli della scoperta di altre forme di vita.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016