Excite

Monsignor Krzysztof Charamsa, il prete gay fa coming out: 'Ho un compagno'

  • Youtube

Clamorosa dichiarazione del Monsignor Krzysztof Charamsa, il prete che ha fatto coming out suscitando irritazione da parte del Vaticano. Krzysztof Charamsa ha dichiarato di avere un compagno e che è ora che la Chiesa apra gli occhi sul tema dei credenti omosessuali.

Il coming out di Monsignor Charamsa ha fatto inalberare il Vaticano. 'Le dichiarazioni giungono proprio alla vigilia del sinodo. Si tratta di frasi irresponsabili e gravi', le parole di Padre Lombardi, portavoce della Santa Sede.

Monza, sedicenne espulso dalla classe perché gay

Secondo Padre Lombardi, talmente arrabbiato da voler sollevare Charamsa dai suoi attuali compitim il coming out vuole porre sotto pressione mediatica l'assemblea sinodale.

'Charamsa era impegnato presso la Congregazione per la dottrina della fede e le università pontificie, mansioni che adesso non potrà più svolgere', ha continuato Padre Lombardi.

Charamsa, dal suo canto, non solo non si scoraggia ('vorrà dire che cercherò un lavoro') ma replicando lanciando accuse all'ex Sant'Uffizio, definito omofobo.

'Il cuore dell'omofobia', per usare le parole del prelato. 'omofobia paranoica ed esasperata. Il monsignore fa comunque i complimenti a Papa Francesco Bergoglio, grazie al quale si è stabilito un dialogo 'sino a poco fa assente. Spero che il Sinodo della famiglia sia davvero dedicato a tutte le famiglie'.

Il comiung out di Monsignor Krzysztof Charamsa, 43enne polacco da 17 anni a Roma, è giunto nel corso di una intervista rilasciata al Corriere della Sera: 'Desidero che la Chiesa sappia chi sono veramente, un omosessuale felice ed orgoglioso della propria condizione. Sono pronto a pagare le conseguenze di questa scelta, ma la Chiesa sappia che è ora di aprire gli occhi davanti alla questione dei gay credenti. La soluzione che la Chiesa propone, l'astinenza totale dall'amore è disumana'. 2mila anni per svelare che il re è nudo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017