Excite

Monte Bianco, recuperati i corpi degli alpinisti dispersi

  • Gazzetta.it

Si è conclusa nel peggiore dei modi la spedizione dei due alpinisti francesi bloccati da giovedi scorso sulle Grandes Jorasses. Oggi, dopo una difficile operazione di soccorso scattata sei giorni fa, ostacolata dalle cattive condizioni atmosferiche, sono stati recuperati i loro corpi.

Le difficili montagne nella parte settentrionale italiana del massiccio del Monte Bianco, a 4.050 metri di quota, dove unabufera li ha costretti a ripararsi in una buca nella neve mentre stavano scendendo sulla cresta orientale Des Hirondelles per salire sulla parete Walker, non hanno dato loro scampo.

"Sono morti", ha confermato il responsabile italiano delle ricerche, Oscar Taiola. La guida di alta montagna, Olivier Sourzac, 48 anni, e la sua cliente, Charlotte Demetz, un'esperta arrampicatrice parigina 44enne, sono stati ritrovati uno accanto all'altro, ancora legati tra loro e assicurati alla parete, sotto la roccia dove avevano cercato riparo.

Nella zona in cui sono stati recuperati i due alpinisti la temperatura in questi giorni era scesa intorno a meno 10 gradi a 4mila metri, con raffiche di vento fino a 45 km/h, che hanno portato le temperature a meno 20 gradi e di notte fino a meno 30 gradi.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017