Excite

Addio a Gary Moore, ex fenomeno dei Thin Lizzy

Addio a Gary Moore. L'ex chitarrista dei Thin Lizzy è scomparso domenica mattina in Spagna. A confermarlo Adam Parsons, manager della band. Il musicista, irlandese di Belfast, aveva 58 anni.

Stimatissimo virtuoso della chitarra fra rock e blues, aveva avuto modo di mettersi in mostra anche dopo l'esperienza con la band hard & heavy irlandese, iniziata nel 1974. Fra le sue collaborazioni George Harrison, Ozzy Osbourne e B.B King.

A quanto pare, la morte sarebbe avvenuta nelle prime ore della mattina all'hotel resort Kempinski di Estepona, sulla Costa del Sol spagnola, dove Moore era in vacanza. Ad accorgersi del fatto la sua nuova fidanzata, una donna di trent'anni con cui stava da poco tempo.

Nuovi dettagli sulla scomparsa del chitarrista filtrano con difficoltà. Soprattutto riguardo le cause, c'è ancora buio pesto. Forse un abuso di alcool, la sera precedente (i tabloid inglesi parlano di qualche brandy di troppo dopo una cena a base di sandwich e chapmagne), ma molto è ancora da chiarire.

Bob Geldof lo ha ricordato come 'una delle leggende musicali d'Irlanda' ed anche 'uno dei più grandi musicisti blues di ogni tempo'.

Gary Moore impegnato in una cover di Jimi Hendrix, Red House

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017