Excite

Morto per overdose Perry Moore, produttore de Le cronache di Narnia

Perry Moore, 39 anni, produttore della saga 'Le cronache di Narnia'. E' stato trovato privo di sensi nel suo appartamento di Greenwich giovedì scorso dal suo compagno e regista forse Hunter Hill. Secondo le prime notizie l'uomo è deceduto in ospedale per overdose.

Lo sceneggiatore e scrittore soffriva da tempo di un dolore alla schiena per il quale assumeva il farmaco conosciuto con il nome di OxyContin, che ha gli stessi effetti di quelli della morfina. L'assunzione quotidiana era diventata una vera e propria dipendenza che ha provocato la tragedia.

Moore era noto non solo per il suo successo con il film fantasy, ma anche come autore del libro Hero, in cui il protagonista è un supereroe gay. Quest'opera gli ha permesso di vincere, nel 2007, il Lambda Literary Award per il miglior romanzo. Con il suo compagno, invece, aveva diretto da poco 'Lake City', un film con Sissy Spacek, Keith Carradine e Dave Matthews.

In fase di realizzazione, invece, un lungometraggio con l’attrice Julianne Moore e prima di morire aveva confessato al padre di voler produrre un nuovo capitolo della saga che ha incassato oltre 1,5 miliardi di dollari al botteghino.

Il padre Bill Moore, sconvolto e addolorato, ha dichiarato: 'Siamo sotto shock. Era in un grande momento. Nessuno se lo aspettava. Siamo così tristi. Lui è stato in grado di toccare con mano un sacco di gente. I genitori non hanno lo scopo di seppellire i loro figli'.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017