Excite

Muore dopo aver partecipato a un gioco radiofonico, risarcimento super

La Corte della California, negli Stati Uniti, ha stabilito che la famiglia di Jennifer Strange, la donna deceduta nel gennaio 2007 dopo aver partecipato a un gioco promosso dall'emittente radiofonica KDND-FM, dovrà ricevere adesso un risarcimento di 16 milioni di dollari. Obiettivo del gioco radiofonico, intitolato "Hold Your Wee for a Wii", era vedere quanto una persona potesse bere senza andare mai al bagno. Il premio in palio era una Nintendo Wii.

Jennifer, 28 anni, che aveva preso parte al gioco con la speranza di vincere la console per i suoi figli, è morta dopo poche ore a causa di un'acuta intossicazione di acqua che, come sottolineato dalla Bbc, può verificarsi quando il normale equilibrio di elettroliti nel corpo è alterato da una rapida assunzione di acqua.

Ai partecipanti del gioco sono state consegnate bottiglie da 225 ml da bere ogni 15 minuti senza poter andare alla toilet. Pare che la donna in tutto abbia bevuto sette litri e mezzo di acqua.

Come sottolineato dalla Bbc, nel corso del processo l'emittente radiofonica ha sostenuto che Jennifer avrebbe dovuto sapere che il concorso sarebbe potuto essere pericoloso. Agli organizzatori non sono state rivolte accuse penali, ma dieci dipendenti della stazione radio sono stati licenziati.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016