Excite

Napoli, la città che più mette a rischio la salute dei suoi abitanti

Secondo il Rapporto Osservasalute Aree metropolitane 2010, redatto dall'Osservatorio nazionale per la salute nelle Regioni italiane che ha sede presso l'università Cattolica di Roma, nella provincia di Napoli si registrano i tassi maggiori di mortalità, sia per gli uomini che per le donne, a causa dell'ambiente poco sano.

Un quadro piuttosto desolante quello emerso dal Rapporto. A quanto pare, infatti, in quasi tutte le province metropolitane, ad eccezione di Bologna e Firenze, si registrano sia per gli uomini che per le donne valori superiori del tasso di mortalità rispetto alla media nazionale. Non solo. Nelle aree metropolitane anche l'ambiente è più malato rispetto alle altre aree del Paese. E un ambiente 'malato' mette a rischio la salute di chi vi vive.

A Napoli, in particolare, è stato registrato un basso indice di attenzione all'eco-compatibilità ed un notevole incremento dell'inquinamento atmosferico. Frequenti sono gli sforamenti dei limiti del Pm10. Nella città partenopea il Rapporto ha evidenziato una pessima qualità dell'ambiente che mette a rischio la salute dei suoi abitanti.

Foto: wikipedia.org

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017