Excite

Napoli, mamma e figlio morti a letto: entrambi sporchi di sangue

  • Twitter

Tragedia questa mattina a Melito, centro alle porte di Napoli, dove una mamma e suo figlio di due anni sono stati trovati morti a letto, entrambi sporchi di sangue. Secondo i primi rilieivi la madre si sarebbe uccisa con un coltello, mentre sono per ora ignote le cause del decesso del piccolo.

L'abitazione si trova in viale Kennedy, sul posto sono giunti medico legale ed i Carabinieri della compagnia di Giugliano. Gli inquirenti propendono, con molta cautela, per l'ipotesi dell'omicidio-suicidio, anche se restano parecchi dubbi sulla dinamica della tragedia perché il corpo del piccolo, pare, non presentasse segni di ferite da arma da taglio.

Il caso del piccolo Loris

La donna aveva 33 anni. A lanciare l'allarme suo fratello, entrato nell'appartamento dopo essersi fatto consegnare la copia delle chiavi dai vicini di casa.

Caso di omicidio-suicidio a Milano

L'uomo avrebbe forzato una porta, sfondandola, per entrare nella stanza in cui ha poi rivenuto i due corpi.

La 33enne viveva separata dal marito, sinora, riportano alcuni testimoni, non aveva mai dato segni di squilibrio mentale.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017