Excite

Napoli, un proiettile gli finisce nel naso e lui lo espelle con uno starnuto

Festeggiare il Capodanno 2011 e ritrovarsi con un proiettile nel naso. E' quanto accaduto a un ragazzo di Caselle Torinese in vacanza a Napoli. Il suo nome è Darco Sangermano, ha 28 anni, ed è stato protagonista di un episodio davvero incredibile.

Il ragazzo aveva deciso di spostarsi con la sua fidanzata dalla provincia di Torino e recarsi a Napoli per festeggiare l'arrivo del nuovo anno. Poco prima della mezzanotte Darco, la sua fidanzata e i suoi amici hanno deciso di uscire dall'abitazione dove si trovavano per fare un giro nel centro storico di Napoli. Una volta arrivato a piazza della Borsa, in zona Forcella, il ragazzo ha sentito un forte bruciore al volto; la fidanzata, che era con lui, lo ha visto sanguinare e ha subito chiamato i soccorsi.

In un primo momento Darco è stato portato all'ospedale 'Loreto Mare', dove i medici hanno accertato che era stato ferito da un colpo d'arma da fuoco, poi è stato portato al 'Vecchio Pellegrini' per effettuare una visita specialistica e per l'estrazione del proiettile.

Proprio mentre aspettava di essere visitato, il ragazzo ha fatto uno starnuto espellendo così il proiettile senza aver bisogno di alcun intervento chirurgico. Il proiettile, che era finito nel setto nasale di Darco, è stato sequestrato dalla polizia. Il giovane è stato poi ricoverato in prognosi riservata, ma le sue condizioni non destano preoccupazioni.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017