Excite

Neve a Torino, Milano, Genova: Big Snow è arrivata sul Nord Italia

  • Getty Images

Come annunciato da giorni, Big Snow è arrivata sul Nord Italia: le prossime saranno le 36 ore più fredde di questo inverno e certamente le più bianche visto che la grande nevicata non risparmierà nessuno. La perturbazione che sta investendo la nostra Penisola è stata generata dallo stesso vortice che ha creato la tempesta Nemo negli Stati Uniti e si preannuncia per questo molto estesa. I primi fiocchi di neve hanno già imbiancato Piemonte, Lombardia, Val D'Aosta e Liguria, anche in pianura, ma il gelo toccherà anche il Centro e il Sud, fino alla Sicilia.

Meteo: Italia nella morsa del gelo. nemo fa 8 morti negli Usa

Secondo le informazioni meteo, a Milano, Torino, Bologna e Firenze sono previsti 25 centimetri di neve: sin dalle prime ore dell'alba i primi fiocchi sono scesi più intensamente su Torino, ma la neve ha cominciato a cadere anche su Genova e Milano. Nel capoluogo lombardo il picco delle precipitazioni è atteso tra il pomeriggio e la sera di oggi: i mezzi spargisale e spazzaneve sono già in azione e il Comune ha invitato i cittadini a non spostarsi in auto, ma ad utilizzare i mezzi pubblici, mentre il 30% dei voli da e per Linate è stato cancellato. Deboli le nevicate sull'Emilia Romagna, più abbondanti, invece, in alcune zone della provincia di Firenze: nel Mugello sono stati seganlati disagi a causa del manto stradale ghiacciato, mentre il capoluogo toscano è ancora immune dalla perturbazione. Le scuole in provincia di Pistoia e Livorno sono chiuse. I primi fiocchi sono arrivati anche in Sardegna: a Nuoro sono caduti quasi 10 centimetri di neve.

Previsioni meteo per i prossimi giorni: il video

La situazione più difficile al momento è quella della Liguria, dove nevica abbondantemente su tutta la regione ed anche la costa è imbiancata: notevoli i disagi per la circolazione, con il blocco di strade provinciali e rete autostradale per tutti i mezzi pesanti superiori alle 7,5 tonnellate disposto dalle Prefetture di Genova e Savona per precauzione, mentre i bus circolano solo se muniti di catene. Le precipitazioni sono particolarmente intense nell'area di Genova: nel capoluogo ligure, come anche a Savona, Imperia e La Spezia, le scuole resteranno chiuse.

L'allerta neve è alta in tutto il Nord e non solo: il ghiaccio sulle strade potrebbe provocare enormi danni alla cricolazione e pericoli per i viaggiatori, per questo la Protezione Civile consiglia, se possibile, di non mettersi in viaggio lungo le autostrade della Penisola. Il Ministero dell'Interno ha vietato la circolazione ai mezzi pesanti proprio in previsione della grande nevicata in ben undici regioni a rischio.

Da martedì 12 febbraio il maltempo arriverà anche al Centro e al Sud, con un notevole calo delle temperature ed abbondanti piogge sulle coste: qualche fiocco di neve è già caduto alle porte della Capitale, nella zona dei Castelli romani, ma per ora non si riscontrano problemi alla circolazione.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017