Excite

New York, morta la balena arenata nel Queens

  • Youtube

Sta commovendo il mondo intero la storia della balena arenatasi sulla spiaggia di Breezy Point, nel Queens, a New York: nonostante i numerosi tentativi di soccorso, l'enorme cetaceo non ce l'ha fatta ed è morto sotto lo sguardo dei curiosi e dei vigili del fuoco che in ogni modo hanno tentato di mantenerla in vita.

Balena arenata a New York: guarda le foto

L'esemplare di balenottera maschio era stata ritrovata ieri mattina dagli abitanti del Queens e si trovava per metà in acqua e metà nella sabbia. Lunga ben diciotto metri, la balena ha attirato la curiosità di decine di abitanti, che hanno assistito alle operazioni di soccorso delle ultime ore.

Sin da subito le sue condizioni sono apparse molto critiche: gli esperti accorsi sul posto hanno lasciato ben poche speranze sulla possibilità che l'animale riuscisse a tornare in mare aperto, anche perchè gravemente malato. A nulla sono valsi, infatti, i tentativi di salvarla spruzzando acqua sul suo corpo: l'animale è stato tenuto sotto osservazione per giorni e bagnato costantemente per evitare che si disidratasse, ma senza risultati.

Il triste epilogo di questa vicenda è stato confermato da Mandy Garron, portavoce del National Marine Fisheries Service, l’agenzia federale che si occupa del monitoraggio della fauna oceanica: in un'intervista all'emittente tv Nbc, la Garron ha annunciato che la balena sarà sottoposta ad accertamenti per accertare le cause della morte ed in particolare ad una necroscopia. Non è ancora stato stabilito se il cadavere sarà seppellito o lasciato in mare.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017