Excite

Niente bar per gli italiani, la colazione è meglio farla a casa

Secondo una ricerca condotta dalla nota azienda Mulino Bianco il 93 per cento degli italiani preferisce fare la colazione a casa, contro il 20 per cento che ama consumare il primo pasto della giornata al bar. I tradizionali latte e biscotti costituiscono il menù preferito.

Ma la colazione, la cui importanza per una dieta sana è spesso ricordata, non è consumata da tutti. Il 17 per cento degli italiani, infatti, la salta o preferisce bere un caffé veloce. Chi invece non può iniziare la giornata senza la tradizionale colazione, non vi dedica comunque più di 10 minuti.

Il Mulino Bianco ha presentato il progetto "Il modello della colazione italiana" basato su uno studio condotto insieme con nutrizionisti, antropologi, psicologi e psicoterapeuti, che ha esaminato una piramide di alimenti. Alla base della piramide si trovano i prodotti da forno, seguono poi latte e yogurt, frutta, bevande (come tè, caffè, orzo, cacao) e ancora zucchero, miele, marmellata, per terminare al vertice con il burro, alimento che deve essere consumato con parsimonia.

Lo psichiatra Gustavo Pietropolli Charmet ha spiegato: "La colazione deve essere un piccolo rituale, anche di commiato ad esempio verso i bambini, dato che la vita moderna prevede lunghe separazioni in famiglia".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016