Excite

Notizie dal mondo: dal messaggio in bottiglia recapitato dopo due anni, alla donna annegata nel vino

  • @Excite Italia

Anche questa settimana ritorna la nostra rubrica "Notizie dal mondo". Le news selezionate da noi di Excite provengono da Germania, Stati Uniti, Francia, Spagna e Olanda.

Germania: guardie neonaziste perseguitano rifugiati

Un gruppo di guardie di sicurezza di un centro per rifugiati a Burbach, che si autodefinivano SS, avrebbe inflitto abusi e maltrattamenti ai richiedenti asilo ospiti della struttura. Alcune foto hanno immortalato una delle guardie tenere un piede sulla testa di uno dei rifugiati, mentre in un video si vede chiaramente un'altra "SS" costringere un richiedente asilo a dormire in un materasso ricoperto di vomito. Il contratto con la compagnia di sicurezza sotto cui erano assunte le guardie al centro è stato cancellato e tre di loro sono indagate per abusi.

Usa: Kissinger voleva bombardare Cuba

Henry Kissinger ha seriamente pensato di far saltare in aria Cuba. I documenti diffusi recentemente nel libro BackChannel to Cuba del professore William M.Leogrande, dimostrerebbero che l'allora segretario di Stato, secondo quanto riportato dalla BBC, aveva pianificato nel 1976 di colpire Cuba con attacchi aerei, dopo la decisione di Fidel Castro di inviare delle truppe in Angola per difendere lo stato neo-indipendente dagli attacchi del Sudafrica. Se le truppe cubane avessero invaso altri stati africani, l'isola diuCiba sarebbe stato colpita dagli Usa.

Francia: boom di vendite delle "verdure brutte"

L'esperimento francese di vendere verdura e frutta “brutta” a prezzo scontato sta facendo centro. Sono aumentate in maniera esponenziale le vendite di carote con due estremità, melanzane e zucchine deformi e altri vegetali poco belli ma ugualmente buoni, grazie all'iniziativa del governo di apporvi uno sconto del 30% , nata nella città di Provins ma pronta ad espandersi in tutto lo stato. Secondo la FAO, circa il 4% della frutta e della verdura finisce nel cestino solo ed esclusivamente per criteri estetici.

Spagna: una donna muore annegata in una botte di vino

Una donna di 25 anni, Nerea Perez, è morta annegata in una botte di vino nel villaggio di Salas de los Barrios, nel nord della Spagna, dopo essere rimasta intossicata dai fumi provenienti dal fondo del mosto. La ragazza è stata trovata galleggiante nella botte, a faccia in giù, dallo zio e noto produttore di vino Raul Perez.

Olanda: messaggio in bottiglia arriva in riva dopo più di 18 mila chilometri

Un messaggio scritto da un marinaio olandese e messo in una bottiglia il 21 settembre 2012 ha percorso oltre 18.600 chilometri nell'Oceano prima di essere ritrovato. La bottiglia è stata ritrovata nell'isola australiana di Macquaria ed era stata abbandonata in mare due anni prima in corrispondenza di Capo Horn. A effettuare la stima dei chilometri è stato l'oceanografo olandese Leo Maas, che ha ipotizzato che la bottiglia ha utilizzato le correnti intorno all'Antartico per raggiungere l'Australia.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017