Excite

Notizie dal mondo: dal servizio di "cacca a domicilio" al topo cotto nella tostiera

  • © Getty Images

Anche questa settimana torna la nostra rubrica "Notizie dal mondo". Le news più curiose ed interessanti arrivano questa volta da Germania, Stati Uniti, Inghilterra, Belgio.

Usa: arriva il servizio di cacca a domicilio per spedire "regali" in tutto il mondo

Sta diventando un vero e proprio caso internazionale il sito ShitExpress.com, portale che invia in tutto il mondo, su richiesta, uno sterco di forma e dimensione a scelta a un indirizzo preciso, che sia l'ex fidanzato o la suocera insopportabile. Il servizio è estremamente serio e anche la forma di pagamento innovativa: il compenso va infatti versato tramite Bitcoin.

Le lettere dei soldati inglesi partiti per l'Afghanistan

Inghilterra: coppia trova topolino cotto nella tostiera

Una coppia di Peacehaven, mentre cuoceva come ogni mattina i suoi toast per colazione, ha sentito uno strano odore provenire dalla tostiera. Così, insieme alle fette di pane, allo scadere del tempo è saltato fuori dalle griglie un topolino ben cotto, con relativo orrore dei coniugi davanti alla scoperta.

Belgio: diciotto bare sulla spiaggia contro lo stop a Mare Nostrum

Un gruppo di attivisti ha posizionato sulla spiaggia di Ostend diciotto bare di legno. Si tratta di una protesta contro la modifica del piano Mare Nostrum per accogliere i rifugiati africani che approdano sulle coste italiane, che porterà ad un dimezzamento degli aiuti nel confronti dei rifugiati. A realizzare l'azione sulla spiaggia, i Pozzallo Pirates: “Non c'è nessun posto come casa, nessuno la lascia solo per motivi economici” ha commentato la portavoce dei Pozzallo Annelies D'Hulster.

Germania: spruzza latte materno dal seno per rubare dalla cassa della farmacia

Una mamma è entrata in una farmacia di Darmstadt per comprare un tira latte, ma al momento di pagare, ha tirato fuori il seno e spruzzato il suo latte materno in faccia al farmacista e sul registratore di cassa, per uscire dalla farmacia senza acquistare nulla. Il farmacista ha poi scoperto che la donna aveva sottratto dalla cassa, nella confusione, 100 euro.

Usa: 50mila euro per dare il nome alla giraffa dello zoo di Dallas

Voleva avere l'onore di dare un nome al cucciolo e per farlo ha pagato un caro prezzo. Lo zoo di Dallas ha comunicato che un benefattore che vuole rimanere anonimo ha versato 50mila euro per acquistare i diritti sul nome della giraffa nata da poco nella struttura. Il nome ancora non è stato comunicato, ma quel che è certo è che i soldi verranno utilizzati per allevare la piccola giraffa e altri animali dello zoo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017