Excite

Nuova ordinanza per i cani pericolosi, responsabilità civile e penale per i padroni

Domani il sottosegretario alla Salute, Francesca Martini, presenterà le nuove misure "sulla tutela dell'incolumità pubblica dall'aggressione di cani". La nuova ordinanza, che avrà validità 24 mesi, contro i cani pericolosi prevede la formazione dei proprietari responsabili civilmente e penalmente degli animali in loro possesso. Nessuna lista nera delle razze canine. Dal momento che ogni cane potrebbe essere potenzialmente pericoloso, le nuove misure puntano soprattutto alla formazione dei proprietari.

Saranno vietati tutti i metodi di educazione all'attacco che stimolino l'aggressività. Quindi nessuno utilizzo di manicotti e bastoni. I proprietari dei cani dovranno possedere un patentino ottenuto dopo aver frequentato corsi ad hoc. Tutti i cani dovranno essere portati con un guinzaglio lungo massimo 1,5 metri. I proprietari dei cani dovranno, inoltre, portare con sé la museruola da far indossare ai propri amici a quattro zampe in caso di necessità. I veterinari dovranno, poi, segnalare alle Asl le situazioni di potenziale pericolo. I cani che hanno già dato qualche segno di aggressività saranno inseriti in un apposito registro.

Il sottosegretario Martini ha spiegato di voler proporre un ddl sui cani prima che l'ordinanza scada e ha precisato che per i cani che hanno già mostrato segni di aggressività la museruola sarà obbigatoria così come la sottoscrizione di una polizza per danni conto terzi.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016