Excite

Oche spiumate vive e aggressioni ai giornalisti, reportage shock sugli allevamenti in Europa

  • Facebook

Di rispetto per i diritti degli animali, nel commercio delle piume d’oca documentato con dovizia di particolari nell’inchiesta esclusiva di Report andata in onda nella prima puntata di novembre, non c’è la minima ombra ma l’allarme per una pratica diffusa dentro e fuori dai confini dell’Unione riguarda la politica prima ancora che l’etica.

Animali maltrattati negli allevamenti, una video-denuncia inchioda nota azienda Usa

Oltre alla crudezza delle immagini diffuse in prima serata dal programma di Milena Gabanelli, nel lungo servizio firmato dalla giornalista Sabrina Giannini e realizzato in giro per l’Europa e sulle tracce degli allevamenti “border line” dai quali le grandi firme della moda si riforniscono per i loro capi più esclusivi, a colpire sono le palesi violazioni delle norme comunitarie e la totale mancanza di controlli in un settore cruciale per il mercato dell’abbigliamento internazionale.

Cosa nasconde un bel giubbino in piuma originale di uno dei brand più in voga del momento? L’informazione corretta e dettagliata sulle origini e le caratteristiche di un articolo, da sempre, può fare la differenza e orientare i consumi almeno in parte.

(Allevamenti di oche per la produzione di capi pregiati: le immagini shock di Report)

Ecco spiegato il nervosismo di allevatori e produttori mostrato con inequivocabile chiarezza dalle telecamere di Report in occasione delle visite ai centri di (mal)trattamento degli animali nella regione ex moldava della Transnistria.

Una filiera, quella dell’abbigliamento fondato sul piumaggio delle oche, evidentemente da regolamentare ex novo o quantomeno da rimettere in ordine, a meno che le autorità europee non scelgano di avallare metodi assai discutibili sia dal punto di vista commerciale che sul piano strettamente morale.

Come spesso accade il giorno dopo i reportage della trasmissione della domenica sera di Raitre, in rete non si contano le prese di posizione sull’argomento sollevato in questo caso da Sabrina Giannini.

In prima linea nella denuncia del “Far West” degli allevamenti messo a nudo da Report, ancora una volta, ci sono attivisti e simpatizzanti di gruppi animalisti, pronti a dare battaglia con raccolte firme e iniziative ad hoc.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017