Excite

Omicidio Irene Focardi, arrestato l'ex fidanzato Davide Di Martino: "Gravi indizi" dopo la perquisizione

  • Twitter @boccajaw

Arrestato con l'accusa di omicidio l'ex compagno della modella Irene Focardi, scomparsa da casa il 3 febbraio scorso e trovata morta domenica 29 marzo a pochi metri dall'edificio dove abitava con la madre.

Arrestato dalla polizia a Firenze il killer delle prostitute: è un idraulico di 55 anni

Davide Di Martino si trovava da tempo agli arresti domiciliari per maltrattamento ai danni dell'allora fidanzata, ma gli elementi in mano agli investigatori hanno concentrato i sospetti della Procura di Firenze sulla figura dello stesso uomo già protagonista in passato di violenze ai danni della 43enne commessa toscana.

Sulla dinamica del delitto si sta indagando senza soluzione di continuità e la pista dell'omicidio volontario ad opera di Davide Di Martino sembra accreditarsi di ora in ora con nuovi particolari, anche se fuori discussione è la natura violenta della morte di Irene Focardi, forse presa a calci e pugni fino all'ultimo respiro per poi essere chiusa in un sacco dell'immondizia.

Soltanto grazie all'autopsia, svolta su disposizione del procuratore Giuseppe Creazzo dopo il ritrovamento del cadavere in riva ad uno scolmatore non lontano da via Liguria, gli inquirenti hanno potuto stabilire con certezza l'identità della salma rinvenuta 3 giorni fa a Firenze.

(I resti di Irene Focardi trovati da una donna in un sacco della spazzatura a Firenze)

Fratture alle costole e agli arti, trami al cranio ed altre tracce di violenze hanno indirizzato in modo decisivo i sospetti delle autorità sull'unica persona ritenuta capace di infierire sulla donna con un simile accanimento fino a provocarne il decesso.

Da domenica scorsa, Di Martino risultava indagato dalla Procura per omicidio e occultamento di cadavere, avendo peraltro già una condanna a 3 anni e 9 mesi di arresti domiciliari per maltrattamenti nei confronti della ragazza deceduta in seguito alla scomparsa tra febbraio e marzo.

La perquisizione condotta per diverse ore dagli uomini della polizia scientifica nell'appartamento del cinquantenne toscano ha confermato i gravi indizi di colpevolezza a carico dell'ex fidanzato di Irene Focardi, fermato alle 3 di stanotte per impedirne la fuga nel corso dell'attività investigativa.

La pronuncia del gip di Firenze, di convalida o revoca dell'arresto, contribuirà a fare ulteriore chiarezza sull'andamento delle indagini coordinate da procuratore Giuseppe Creazzo: importante sarà a tal fine l'esito dell'esame del Dna richiesto dagli inquirenti.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017