Excite

Omicidio Ludovico Corrao, gli investigatori indagano sul movente

  • ansa.it

Giovedì mattina, a Gibellina (Tp), si svolgeranno i funerali dell'ex senatore del Pci Ludovico Corrao, 84 anni, assassinato domenica dal domestico Saiful Islam, 21 anni, originario del Bangladesh. A confessare l'omicidio è stato lo stesso giovane che era stato assunto dall'ex senatore del Pci due anni fa. Ma gli investigatori stanno cercando di capire il movente dell'assassinio e intanto si attendono i risultati dell'autopsia prevista per oggi.

A quanto pare tra Corrao e il domestico reo-confesso c'era dell'intimità. Agli inquirenti Saiful Islam ha raccontato di aver lavato nella vasca da bagno l'ex senatore e di averlo poi accompagnato in camera da letto, dove lo ha colpito con una statuetta in avorio e poi sgozzato con un coltello. Il domestico ha quindi raccontato di essere uscito dalla stanza e, prima di telefonare ai carabinieri per confessare il delitto, di essere tornato nell'appartamento per tagliare le vene ai polsi di Corrao e colpirlo al torace. Saiful Islam ha anche raccontato di aver pensato al suicidio e di aver tentato di farsi investire da alcune auto. Dopo aver ucciso l'ex senatore del Pci, Saiful ha chiamato Michele La Tona, segretario della Fondazione Orestiadi, dicendogli di aver ucciso Corrao.

Ma perché? Quale il movente? E' quello che stanno cercando di capire gli investigatori. Quel che si sa è che Saiful Islam viveva in un appartamento attiguo a quello dell'ex parlamentare e presidente della Fondazione. A quanto pare Saiful e Corrao trascorrevano molto tempo insieme, il loro rapporto era intimo. Secondo quanto emerso dalle indagini, nei giorni scorsi i due avevano avuto dei diverbi. Forse il domestico aveva paura di essere licenziato o era già stato licenziato. Sembra, infatti, che, a causa dei tagli ai contributi pubblici, la Fondazione presieduta da Corrao non navigasse in buone acque e che l'ex senatore del Pci aveva manifestato ai propri collaboratori preoccupazione per le difficoltà finanziarie. Sarà stato il timore di perdere il proprio posto di lavoro a spingere Saiful ad uccidere Corrao? Al momento non è possibile dare una risposta certa, ma le indagini continuano.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017