Excite

Omicidio Sarah Scazzi, Cosima Misseri pronta per l'arresto

Aveva fatto sentire la sua voce qualche settimana fa (leggi la notizia). E ora Cosima Misseri, moglie di Michele Misseri e mamma di Sabrina, entrambi indagati per l'omicidio della povera Sarah Scazzi, torna a parlare.

Tutte le notizie sull'omicidio di Sarah Scazzi

I video sul caso Sarah Scazzi

Come si legge sulla cronaca barese del quotidiano La Repubblica, la donna ha detto di vivere con la valigia accanto, pronta per essere portata in carcere. 'Hanno preso tutti, non vedo perché non potrebbero prendere me', ha detto Cosima Misseri.

La moglie di Michele Misseri, che a fine marzo si è assunto ancora una volta la responsabilità della morte della nipote, non si sorprende più dell'arrivo dei carabinieri nella sua villetta di via Deledda. Non si scompone neppure quando le viene chiesto un campione di Dna. La donna ha più volte ripetuto di non aver nulla da nascondere, ma ha anche affermato di essere pronta nell'eventualità in cui vengano a prenderla per portarla in carcere. 'Hanno arrestato tutti'.

Intervenendo a 'Matrix' la donna aveva detto: 'Sabrina è innocente. Mio marito Michele si è voluto far prendere'. E poi: 'Certamente non sono come mi hanno descritto, sono una donna come tante, ho fatto più di tante altre… Ho lavorato nei campi, ho sempre cercato di dare il meglio al marito, ai figli, alla casa'.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017