Excite

Omicidio Tommaso Onofri, la Cassazione conferma l'ergastolo per Mario Alessi

A maggio del 2008 Mario Alessi, l'uomo che il 2 marzo del 2006 ha rapito e ucciso a Casal Baroncolo, in provincia di Parma, il piccolo Tommaso Onofri, è stato condannato all'ergastolo e adesso la Corte di Cassazione ha confermato la condanna.

Il piccolo Tommy aveva solo 18 mesi quando la sua vita è stata spezzata. La Corte di Cassazione oltra a confermare la condanna all'ergastolo nei confronti di Alessi ha annullato con rinvio ad altra sezione della Corte d'assise d'appello di Bologna la condanna a 30 anni per la sua convivente e complice, Antonella Conserva. La Conserva dovrà ora affrontare un nuovo processo per chiarire meglio la sua responsabilità nella vicenda. Salvatore Raimondi, complice di Alessi e della Conserva, è stato condannato in via definitiva, con rito abbreviato, a 20 anni di reclusione.

Paolo Onofri, padre del piccolo Tommy, è da due anni in coma neurovegetativo in seguito a un malore. All'udienza non c'era neppure la mamma del bimbo, Paola Pellinghelli, impegnata ad assistere il padre gravemente malato.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017