Excite

Omicidio Vanessa Russo, 16 anni a Doina Matei

Sedici anni di reclusione per omicidio preterintenzionale. E' arrivata la condanna per Doina Mattei, la donna rumena che il 27 aprile scorso aveva ucciso Vanessa Russo con un ombrello.

Il fatto è avvenuto nella linea B della metropolitana di Roma, stazione Termini. Ci fu una lite, poi l'ombrello della rumena si conficcò nell'occhio della 23enne vittima. Doina Matei fu identificata grazie alle telecamere di sicurezza presenti in stazione.

Il pm Sergio Colaiocco aveva chiesto 20 anni per omicidio volontario, il gup Donatella Pavone ha derubricato l'accusa ma ha imputato l'aggravante dei futili motivi. La madre della vittima ha accolto con favore la sentenza del processo, svolto con rito abbreviato: "16 anni sono sufficienti, sono tanti. Dopo la requisitoria del pm mi aspettavo di più, ma oggi comunque è stata fatta giustizia".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016