Excite

Ora solare 2015: si avvicina il momento si spostare le lancette

  • Getty Images
L'ora solare 2015 sta per arrivare. Nella notte tra sabato 24 e domenica 25 ottobre, infatti, le lancette dovranno tornare un'ora indietro con la conseguenza a tutti ben nota: il cosiddetto accorciamento della giornata, inteso come un anticipo del buio nelle nel tardo pomeriggio. Certo, 'dormiremo un'ora in più, ma quali sono i consigli per quanto torna l'ora solare?

Quando è tornata l'ora legale

L'ora solare 2015 non mancherà di rinnovare polemiche. Il Codacons ha sempre chiesto l'abolizione dell'ora solare, lasciando quella legale in vigore per 12 mesi all'anno. Lo spostamento provoca "nell'essere umano una sorta di jet lag che produce un'alterazione dei ritmi cardiaci, effetto che dura mediamente sei giorni a partire dal cambio d'orario", ha sostenuto l'associazione dei consumatori. Gli effetti sono numerosi: stress, stanchezza e spossatezza. Inoltre, possono esserci casi di inappetenza, sbalzi d'umore e problemi di concentrazione che finiscono per danneggiare la produttività nelle azioni quotidiani. Anche il mal di testa per il cambio di d'orario è molto comune.

Secondo quanto sottolinea il Codacons ci sono disagi connessi al cambio di orario come "aggiornamenti sistemi informatici, orari dei treni, termostati temporizzati, dvd, agende elettroniche, radiosveglie, orologi nelle auto, problemi nelle transazioni finanziarie". Con il ritorno dell'ora solare, insomma, sicuramente si potranno verificare disturbi del sonno, con la necessità di regolarizzare il ciclo delle ore in cui riposiamo. Per affrontare al meglio il cambiamento è opportuno regolarsi su uno stile di vita e di alimentazione più sano. Dunque, meglio evitare cibi pesanti nella nota tra tra sabato 24 e domenica 25 ottobre, dedicandosi all'attività fisica per aiutare l'organismo a ritrovare il giusto equilibrio.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017