Excite

Orsa Daniza morta, scoppia la rivolta su Twitter: "Boicottiamo il Trentino"

  • Repubblica.it

La sua storia aveva accesso un lungo dibattito nel corso dell’estate ma è servito a poco perché l’orsa Daniza è morta dopo essere stata catturata. Era arrivata in Trentino nel 2000 per la necessità di ripopolare l’area e nei giorni scorsi c’era chi chiedeva il suo abbattimento e chi invece sperava che le autorità locali la lasciassero stare. Le associazioni animaliste si erano mobilitate e ora denunciano: “Esecuzione annunciata, i responsabili paghino”.

Daniza è l’orso di 19 anni che a Ferragosto aveva ferito un uomo nei boschi del Trentino che si era avvicinato per osservare i cuccioli. La Provincia dopo l’operazione ha informato l’Autorità giudiziaria, l’Ispra e il ministero dell’Ambiente. L’autopsia arriverà in giornata ma tutto questo continuerà a far discutere coloro che nei giorni scorsi hanno sostenuto posizioni diverse per l’orso.Su Twitter è esplosa la protesta e in pochi minuti sono arrivati tantissimi messaggi di protesta, c'è chi chiede interventi importanti e chi invita a boicottare il Trentino con la speranza che venga fatta giustizia.

Nella notte per catturarla le è stata effettuata una narcosi a cui però come dicevamo non è sopravvissuta. La notizia è stata comunicata dalla Provincia di Trento che in una nota ha spiegato le modalità dell'intervento: "In ottemperanza all'ordinanza che prevedeva la cattura dell'orsa Daniza, dopo quasi un mese di monitoraggio intensivo, la scorsa notte si sono create le condizioni per intervenire, in sicurezza, con la telenarcosi. L'intervento della squadra di cattura ha consentito di addormentare l'orsa, che tuttavia non è sopravvissuta".

Salvo invece uno dei cuccioli preso e poi liberato: “È stato possibile catturare con la medesima modalità, per poi prontamente liberarlo anche uno dei due cuccioli, che è stato dotato di marca auricolare per assicurarle il costante monitoraggio. A tal fine sul posto è già operativa la squadra d'emergenza".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017