Excite

Livorno, pacco bomba alla caserma Ruspoli. Ferito un militare

Nel primo pomeriggio di ieri nella caserma Ruspoli, sede del Comando Brigata Paracadutisti Folgore di Livorno, è stato recapitato un pacco bomba che è esploso nelle mani del tenente colonnello Alessandro Albamonte, 41 anni. Il militare è stato soccorso immediatamente e curato nell'ospedale civile di Livorno, per poi essere trasferito al Cto di Firenze. L'attentato è stato rivendicato dalla Fai, la Federazione anarchica informale.

Il tenente colonnello della Folgore Alessandro Albamonte

Il tenente colonnello Alessandro Albamonte ha riportato importanti lesioni agli occhi e alle mani. Parlando ai giornalisti, il professor Massimo Ceruso, del Cto dell'ospedale fiorentino di Careggi, ha spiegato che le condizioni del militare sono 'confortanti', sebbene le lesioni agli occhi e alle mani siano importanti. Il professor Ceruso ha poi aggiunto: 'Il paziente, comunque, al momento non è in pericolo di vita'.

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha telefonato al prefetto di Livorno Domenico Mannino esprimendo vicinanza alla famiglia del tenente colonnello Alessandro Albamonte. Affetto e vicinanza al militare ferito sono state espresse anche dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che ha condannato l'attentato.

A quanto pare il pacco bomba era indirizzato al capo di stato maggiore della Brigata Folgore, grado ricoperto proprio dal tenente colonnello Alessandro Albamonte. Attraverso una nota l'Esercito ha spiegato che il plico è stato aperto da Albamonte nel suo ufficio alle 16.05. L'ordigno era contenuto in una busta beige, imbottita, del tipo comunemente usato per la spedizione di piccoli plichi. Secondo alcune fonti investigative ci sarebbe un collegamento tra l'attentato di Livorno e altri due attacchi verificatisi nella stessa giornata, ossia la lettera bomba spedita alla Swissnuclear, la federazione dell'industria nucleare svizzera, che ha provocato due feriti a Olten, e il plico esplosivo destinato al direttore del carcere greco di Koridallos, spedito da Firenze e disinnescato prima che esplodesse.

Foto: corriere.it

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017