Excite

Padre Pio, inaugurato il Museo della riesumazione

Si è svolta ieri l'inaugurazione del Museo della riesumazione di Padre Pio dove, tra gli altri, è possibile vedere alcuni oggetti sanitari utilizzati per recuperare la salma del Santo.

Guarda le immagini del Museo della riesumazione di Padre Pio

La Chiesa di San Pio da Pietrelcina a San Giovanni Rotondo, progettata da Renzo Piano, ospita la vecchia tomba di Padre Pio.

La chiesa è stata commissionata dall'Ordine dei Frati Minori Cappuccini della provincia di Foggia ed è stata quasi completamente finanziata dalle offerte dei pellegrini. L'inaugurazione è avvenuta il primo luglio 2004 dopo circa dieci anni di lavori.

Può contenere 7mila persone e, dopo la basilica di San Pietro in Vaticano, è la seconda chiesa più grande in Italia per dimensioni.

Le decorazioni della chiesa sono state affidate dai frati cappuccini a diversi artisti famosi. La croce e l'altare sottostante sono opera di Arnaldo Pomodoro. "Inizialmente non riuscivo a trovare la giusta chiave - ha affermato Pomodoro - poi, mentre assistevo in piazza San Pietro alla beatificazione di padre Pio, ebbi un’ispirazione osservando i raggi del sole che sbocciavano fra le nuvole. Così ho pensato di rendere più 'trasparente' la struttura massiccia della Croce, con gli elementi cuneiformi che la punteggiano e che fanno esplicito riferimento ai chiodi della Passione di Cristo e alle stimmate di padre Pio".

Sono due i criteri che i frati desideravano la struttura rispettasse: accogliere i numerosi pellegreni che giungono a San Giovanni Rotondo da ogni parte del mondo e rispettare l'umiltà e la semplicità imposte dalla regola monastica. Entrambe sono stati rispettati.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016