Excite

Palma Campania, alunni picchiati e maltrattati. Arrestate le tre maestre

  • Web

Gravi maltrattamenti ad alunni che tornavano a casa con ematomi e lividi. E’ successo a Palma Campania, provincia di Napoli, dove i carabinieri hanno arrestato in seguito a queste accuse tre insegnanti dell’istituto per l’infanzia “Vincenzo Russo”. I bambini subivano la violenza dei loro insegnanti e tra le vittime anche alcuni piccoli disabili. Le violenze sugli alunni sono state documentate dai carabinieri attraverso le telecamere nascoste che erano state collocate nelle aule ovviamente all’insaputa degli insegnanti.

(Il precedente solo tre mesi fa a Salerno)

Tutto si è messo in moto dopo la denuncia di una madre che aveva visto tornare a casa i figli con ecchimosi e lesioni sul corpo, altri riportavano addirittura lividi agli occhi. Le tre donne sono finite ai domiciliare su richiesta della Procura della Repubblica di Nola, si tratta di Rosa Ambrosio (38 anni) di Castellamare di Stabia, Giovanna Donnarumma (39 anni) di San Giuseppe Vesuviano e Carmela Graziano (59 anni) di Palma Campania.

Bimbi maltrattati dalle maestre: altri casi

Alla base della richiesta di arresto la Procura fa sapere dell’esistenza dei filmati che riportano ben sessantasei episodi documentati con riprese audio e video. Gli inquirenti parlano di “Episodi penalmente rilevanti, ripetuti attacchi fisici e verbali, con strattoni, spinte, schiaffi al capo e conseguenti ematomi e lividi, anche agli occhi ma anche insulti, imprecazioni ed espressioni dispregiative".

Ai bambini, secondo quando filtra dalle indagini, venivano negati anche i servizi igienici. L’atteggiamento degli insegnanti causava un “gravissimo turbamento psicologico, di straordinaria gravità”. Alcuni alunni dopo aver ricevuto i maltrattamenti venivano tenuti in disparte e in silenzio. Le maestre permettevano ad alcuni di salire sul davanzale delle finestre, cosa assolutamente pericolosa. Racconti incredibili ma documentati che rendono chiaro cosa accadeva tra le mura di quella classe.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017