Excite

Pantheon, concerto interrotto: 'assegnati ad altri compiti' i custodi

Ai dipendenti presenti al concerto del Pantheon di domenica 28 febbraio, responsabili dell'interruzione per rispettare l'orario di chiusura, sono stati assegnati altri compiti. A renderlo noto è stato lo stesso ministro per i Beni culturali Sandro Bondi, il quale ha spiegato che la decisione è stata disposta 'nelle more degli accertamenti ispettivi'.

Bondi ha detto: 'Non accadranno mai più episodi come quelli del recente passato in cui manifestazioni culturali vengano interrotte da una burocrazia ottusa che noi tutti dobbiamo snellire e rendere più trasparente'.

Il video dell'interruzione del concerto

L'episodio aveva fatto molto discutere, il ministro Bondi lo aveva così commentato: 'un gesto e un comportamento che hanno offeso i nostri ospiti stranieri e offerto un'immagine insopportabilmente odiosa del nostro Paese'. Ecco dunque che il provvedimento, come promesso, è arrivato. Dopo l'ispezione ordinata dal segretario del Mibac, i due sorveglianti responsabili dell'interruzione sono stati trasferiti nella sede centrale, addetti a compiti esclusivamente amministrativi.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017