Excite

Paolo Borsella, italiano muore nel bagno di un aereo Air France

  • Facebook

Aveva 24 anni ed era un ragazzo sportivo, appassionato di kitesurf (una variante del surf che prevede che la tavola sia collegata a una speciale vela-aquilone) e pieno di vita: per questo la morte di Paolo Borsella ha sollevato un'ondata di grande emozione sui social, tra gli amici e chi lo conosceva bene, e sui media.

Paolo Borsella, le foto del giovane italiano morto in aereo

Stando alle notizie trapelate, infatti, il giovane avrebbe avuto un malore mentre si trovava nel bagno del volo AF3563 di Air France partito sabato scorso da da Punta Cana, in Repubblica Dominicana, e diretto a Parigi. Per alcune fonti Paolo sarebbe morto in aereo, prima che il velivolo toccasse terra all'aeroporto di Roissy, mentre per l'Ansa "il giovane si sarebbe sentito male durante il viaggio ed è morto ieri mattina attorno alle 9".

A stabilire con esattezza che cosa ha causato il decesso del ventiquattrenne sarà l'autopsia, che da quanto si apprende sarà effettuata presso l'Istituto medico legale di Parigi, dove il corpo dello sfortunato giovane è stato trasportato subito l'atterraggio del volo sul quale viaggiava, mentre fonti di Air France hanno fatto sapere che la compagnia ha aperto un'inchiesta per accertare come si sono svolti i fatti.

Paolo Borsella viaggiava in compagnia della fidanzata, con la quale si era recato in Repubblica Dominicana per effettuare una serie di sopralluoghi per aprire con lei un ristorante pizzeria. Originario di Castelfidardo nelle Marche, il giovane viveva con i genitori e due fratelli nel quartiere Figuretta e alla notizia della morte immediatamente la bacheca della sua pagina Facebook ha iniziato a riempirsi di messaggi di amici increduli alla notizia di avere perso per sempre 'Pallì'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017