Excite

Paolo Villaggio: "Infarto? Ho solo accompagnato un amico in ospedale"

  • Getty Images

Paolo Villaggio respinge con rabbia le voci che ieri lo davano ricoverato in ospedale, presso il Policlinico Gemelli di Roma, colpito da infarto. "Ma quale infarto? Ho solo accompagnato un amico in ospedale", le sue parole.

L'attore genovese ha dunque replicato, molto piccato, alle preoccupanti notizie diffuse ieri da un'agenzia di stampa. "Sto bene, questo tipo di voci mi danneggia in maniera estremamente grave sotto il profilo professionale".

Paolo Villaggio: "Penso al suicidio"

"Io sto bene e sono a casa", ha concluso Paolo Villaggio "Sono stato in ospedale ad accompagnare un amico che aveva bisogno di effettuare un elettrocardiogramma, tutto qui".

Paolo Villaggio: "I sardi si accoppiano con le pecore"

Le notizie di ieri parlavano di un Paolo Villaggio ricoverato d'urgenza dopo un malore che lo aveva colto mentre era nella sua abitazione capitolina. Dopo i primi esami medici, la pressione sanguigna di Villaggio era risultata particolarmente alta. La prima diagnosi era stata quella di un infarto.

Paolo Villaggio: "Che noia le paraolimpiadi"

La stessa agenzia aveva però riportato una dichiarazione dei medici molto più rassicurante: "Non si tratta di un infarto, Paolo Villaggio resterà però ricoverato qualche giorno sotto osservazione".

Oggi la veemente smentita di Paolo Villaggio, 82 anni. L'attore nel 2013 era stato ricoverato dopo un malore presso il Policlinico Umberto I di Roma, ma aveva lasciato il nosocomio dopo poche ore, in seguito ad una visita. All'epoca sua figlia Elisabetta non gradì l'invadenza dei media. "Non so chi abbia potuto raccontare tutto. Non certo i medici, che hanno il segreto professionale".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017